Francesca Pansa

Francesca  Pansa  vive a Roma. Ha curato antologie di poesia e narrativa, un volume sui sogni e un libro su Umberto Eco. Ha ideato e realizzato Le fate sapienti e Le fatine sapienti (Salani), calendari letterari al femminile, l’agenda La cosa che piace per Giunti. E, inoltre,  i reportage Un mondo perfetto (Sperling& Kupfer)  e Voglio tornare a vivere nella mia casa (Piemme) con i piccoli terremotati d’Abruzzo, il romanzo Ti porto sempre con me (Bompiani), i racconti Donne che odiano gli uomini (Mondadori) , vari taccuini tematici tra cui Mamme e Il principe azzurro non esiste (Newton Compton).

In tutte le sue attività è costante l’interesse e l’impegno per la storia, la cultura e il costume delle donne.

In  Rai ha lavorato dal 1984 come consulente e autore di programmi e testi al GR3 cultura, al DSE, a RAI INTERNATIONAL,  RAISAT, RAIUNO (Casaraiuno, come opinionista), RAICINEMA, ancora in radio (Bravo chi legge, RADIO 3).

Per la Di Felice Edizioni ha curato l’antologia Figli (collana “Il Gabbiere”, 2018).

Annunci

Donato Loscalzo

42823493_1773513972774526_4360485493092122624_n

DONATO LOSCALZO, docente di Lingua e Letteratura greca l’Università degli Studi di Perugia, alterna agli studi di filologia classica l’interesse per la poesia. Ha studiato in particolare la lirica greca arcaica e il teatro classico ateniese e ha composto varie sillogi poetiche, tra le quali Memórias e outras histórias em versos diversos (Lisbona, 2001), L’amore invece (Perugia, 2015) e Bastano i sassi (2017). Sostiene l’idea che la poesia non può prescindere da un impianto ritmico riconoscibile.

Per la Di Felice Edizioni ha pubblicato la raccolta di poesie dietro l’estate (Collana «Il gabbiere», 2018).

“L’attesa della felicità” di R. Michilli

Una interessante nota di Fabio Brotto sul romanzo “L’attesa della felicità” di Roberto Michilli.

Elio ha 59 anni, e da due è vedovo. È un uomo colto, un professore universitario, che da anni sta scrivendo un saggio su Stendhal. Lo vediamo all’inizio arrivare in una località termale, che ha frequentato per anni con la moglie. Là ritrova un suo amico, che ha tre anni più di lui, la di lui bella moglie cinquantenne e la loro bella figlia trentenne (sposata). Là conosce anche una bella giovane ex modella venticinquenne (sposata), e avrà a che fare giornalmente con una bella massaggiatrice quarantenne. Insisto sull’aggettivo bella, perché quello della bellezza delle donne nei romanzi è da sempre… Continua a leggere.

Premio di poesia NOTE DI RINASCENZA

PREMIO DI POESIA
NOTE DI RINASCENZA

I Edizione
Scadenza prorogata al 18 gennaio 2019

La casa editrice Di Felice Edizioni, in collaborazione con l’associazione culturale Rinascenza, organizza la I Edizione del Premio di Poesia “Note di rinascenza”. Al Premio possono partecipare tutti gli scrittori italiani e stranieri con opere in lingua italiana che abbiano compiuto il 18° anno di età. La partecipazione al Concorso comporta la piena accettazione di tutte le clausole del Regolamento.
La giuria è composta da:
Roberto Kunstler (cantautore, autore)
Giovanna Albi (professoressa, critico, scrittrice)
Annalisa Frontalini (presidente associazione Rinascenza)
Valeria Di Felice (titolare Di Felice Edizioni) Continua a leggere

I Pastori di d’Annunzio nelle lingue del mondo

44379855_2301624543401282_6921992263165804544_n

In occasione del 45° Convegno Internazionale Dannunziano “D’Annunzio in Italia e nel mondo a ottant’anni dalla morte” in programma dal 25 al 27 ottobre presso il Mediamuseum di Pescara e presso l’Università degli Studi “G. d’Annunzio” (sede di Pescara e sede di Chieti) è stata pubblicata l’antologia I Pastori di d’Annunzio nelle lingue del mondo con dipinti dell’artista Gigino Falconi. Alla conferenza stampa tenutasi il 18 ottobre hanno partecipato l’assessore alla cultura del Comune di Pescara Giovanni Di Iacovo, il Presidente del Centro Nazionale di Studi Dannunziani Dante Marianacci e l’editrice Valeria Di Felice.

IMG_2040

Da sx: Dante Marianacci, Marco Presutti, Valeria Di Felice, Gigino Falconi