100 libri per la Di Felice Edizioni

14124136_10209569950912969_1711739931_o.jpg

Con l’uscita dell’antologia “Poeti catalani del XX secolo” a cura di Pietro Civitareale con la collaborazione dell’Istitut d’estudis Baleàrics (Cultura delle isole Baleari), abbiamo il piacere di festeggiare con tutti voi – lettori, autori e professionisti che hanno collaborato con la nostra casa editrice – questo traguardo molto significativo per noi: 100 libri pubblicati dalla nostra nascita – 100 libri di autori scelti, affermati e non, che non solo hanno saputo regalare emozioni ma che sono stati garanti di quella “serietà” della scrittura di cui si avrebbe tanto bisogno nel mare magnum del mondo editoriale.
Condividiamo con voi la nostra soddisfazione, consapevoli che la gratificazione più grande non sta nel numero, ma nell’entusiasmo che ogni singolo scrittore ha dato a questa piccola e combattiva realtà editoriale, la vera risorsa che muove ogni tipo di impresa.
L’augurio per i prossimi libri? Andare molto lontano… consapevoli che “solo chi rischia di andare troppo lontano, avrà la possibilità di scoprire quanto lontano si può andare” (Thomas Stearns Eliot).
Già nei prossimi mesi tante sorprese…

                                       L’editore Valeria Di Felice

Smaldone per “Punto e a capo. Riflessioni sotto le stelle”

14102314_1262480690463305_4840168681741001014_n(1)

Da sx: Valeria Di Felice, Bartolomeo Smaldone, Alessandra Angelucci e Giuseppe Prode

Mosciano Sant’Angelo – 19 agosto 2016. “Punto e a capo. Riflessioni sotto le stelle” per “Voci nei Vicoli”, manifestazione organizzata e promossa dalla Pro Loco Musiano. U bellissimo incontro con gli ospiti della serata: Giuseppe Prode, curatore e consulente editoriale, e Bartolomeo Smaldone, poeta e scrittore. La serata è stata coordinata e moderata dalla giornalista Alessandra Angelucci con letture a cura dell’attore Marco Massarotti e note musicali a cura del pianista Fausto Montesano.

Hassan Najmi

IMG_879647331926921

Hassan Najmi (1960), è un poeta marocchino. Ha pubblicato numerose opere di poesia, tra le quali Piccola vita, Le Bagnanti  e Un male come l’amore, e vari romanzi, tra i quali Il Velo e Gertrude.

Inoltre ha ricevuto molti premi letterari: tra i più importanti il Premio Rocca Flea (Gualdo Tadino, 2009), le Prix du Maroc du Livre (2011), il Premio Arnaldo Fortini (Assisi, 2015), il Premio Letterario Città di Martinsicuro (2015) e Le Prix Mondial de Fès pour la Création (2016).

Hassan Najmi è stato presidente dell’ Unione degli Scrittori del Marocco (1998-2005), ed anche fondatore della Maison de la Poésie du Maroc (1996). Molti dei suoi testi sono stati tradotti in diverse lingue.

Per la Di Felice Edizioni ha pubblicato la raccolta di versi scelti Il sorriso dell’alchimista a cura di Antonella Perlino e con traduzione di Amel Jalled (Collana «Il gabbiere», 2016).