Francesco Cusa

FC_web05

Francesco Cusa (catania, 1966) è batterista e compositore. Da sempre interessato all’interdisciplinarità artistica, è anche scrittore di racconti, romanzi e poesie tra cui Novelle Crudeli, Ridetti e Ricontraddetti, Racconti Molesti editi da Eris Edizioni e Carthago, Canti Strozzati edito da L’Erudita-Giulio Perrone Editore, Stimmate e Il Surrealismo della Pianta Grassa editi da Algra Editore, Amare, Dolci Pillole edito da Fotocopie.

Ha pubblicato diversi articoli di musicologa e di critica cinematografica presso molte riviste specializzate. Nel corso della sua carriera ha realizzato numerosi lavori di creazione e sonorizzazione di musiche per film, teatrali, letterari, di danza e arti visive, collaborando con noti ballerini, poeti e visual performers.

La sua voce è presente nel Dizionario del Jazz Italiano a cura di Flavio Caprera.

Per la Di Felice Edizioni ha pubblicato Nei dintorni della civiltà (Collana “Note di rinascenza”, 2020).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...