Antoni O’ Breskey

.

BRESCHI 2

Foto di Milena Giacomazzi

Antoni O’ Breskey, compositore, pianista, scrittore ed esperto in pedagogia musicale.
La rivista Hot Press di Dublino nel 1994 lo definisce “un genio per il quale non esistono frontiere e la cui originalità lo rende uno dei musicisti più innovativi che abbiano mai spaziato in qualsivoglia genere musicale” e a proposito del suo lavoro Orekan-The Ethnic Symphony dice: “Ci aiuta a riscoprire le nostre radici e ci fa intravedere possibili strade da percorrere nel futuro.” Nel 2007 la Radio Televisione di Lugano dedica due trasmissioni live/concert per celebrare il suo lavoro non solo come compositore e concertista, ma anche come pedagogo e operatore sociale e culturale per l’integrazione degli immigrati iberici e italiani in Svizzera attraverso la musica.
Nel 2005, 2007 e 2012 alla National Concert Hall di Dublino si svolgono tre concerti celebrativi del lavoro di Antoni O’ Breskey, per il suo apporto dato alla cultura e alla musica irlandese e per l’unione delle culture musicali del mondo con la partecipazione tra gli altri dei The Dubliners.
A Firenze nel 2010 si realizza la prima edizione del Nomadic Piano Festival, interamente dedicato al suo lavoro con la partecipazione tra gli altri del gruppo cileno Inti Illimani,
il cui fondatore Josè Seves contribuisce alla nascita dell’album di Antoni O’ “Nomadic Aura”, collaborando in vari brani, tra cui il celebre “Nomadic Mantra”, con parole di Josè Seves e musiche di Antoni O’. Fiona Ritchie nella Antologia Musicale della Radio Nazionale Americana dice nel 2003: “La World Music non esisteva quando Antoni O’ ha iniziato il suo strabiliante viaggio musicale ed è stato lui per primo ad unire la musica irlandese con il flamenco, la musica basca, araba, il jazz e la musica classica trasformando tutti questi stili in straordinarie e originali composizioni.” E sempre la Ritchie spiega che O’ Breskey ha dato “le chiavi strutturali” a uno degli spettacoli musicali più acclamati e venduti al mondo degli ultimi trent’anni: Riverdance.
Ha inciso più di 40 album raccolti nella collana Nomadic Piano, avendo come ospiti innumerevoli musicisti, tra i massimi rappresentanti delle varie culture musicali del mondo, da Ronnie Drew dei The Dubliners al flamenchista Antonio Carmona, fondatore dei Ketama, al cantante nazionale Basco Benito Lertxundi, solo per citarne alcuni.
Le sue composizioni minimaliste e classiche per cello e oboe e i suoi lavori di World Music sono diventate note colonne sonore per il cinema, il teatro e la televisione: tra le più note la serie televisiva di 13 documentari dal titolo Il Linguaggio
dei luoghi di Folco Quilici, le musiche per il Riccardo III di Shakespeare nell’allestimento di Giorgio Albertazzi e la fiaba musicale The woman of the sea, creata, diretta, interpretata ed eseguita da Antoni O’ e la sua ensemble di attori e musicisti, e prodotta nel 1987 dal Teatro Comunale di Firenze, con la supervisione del regista Franco Piavoli e la collaborazione di Ermanno Olmi e Mario Monicelli. Una nuova versione di questo spettacolo, chiamato La Sirena d’Irlanda è stata prodotta nel 2012 insieme al regista Michel Poletti e alla figlia Consuelo Nerea e continua a girare l’Europa ottenendo
straordinari successi.
Ha scritto:  Ecologia: Salviamo anche la musica!, Semiminime e il cd-libro When Bach was an Irishman and Mozart a gipsy boy, tradotto in inglese e in lingua basca (ed. Pamiela, Pamplona).

Per la Di Felice Edizioni ha pubblicato Heyoka. Quando la crema del paradiso traboccò in Irlanda (Collana «Note di rinascenza», 2017).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...