Domenico Cassia

Domenico Cassia (Catania, 1935) è scrittore che trae ispirazione letteraria da quel tratto di costa ionica, da Siracusa a Messina, che è dominata dal gigante del Mongibello e fittamente abitata da miti e leggende. Costa magica, nel cuore del Mediterraneo, luogo culturale antico e nobile, raduno delle più eccelse civiltà. Anche un analfabeta sembrava un erudito pensoso e affascinato, ricorda l’autore; anche un ragazzino, già affabulato dall’usanza familiare del racconto orale di storie e favole antiche, correva nei torridi meriggi estivi a Villa Bellini a sentire i cantastorie evocare le donne, i cavallier, l’arme, gli amori.

Filo conduttore dei volumi pubblicati ne è la “passione”: nella vita affettiva personale con Rondini a Natale – Lettere d’amore (2000), nella letteratura con Belle Lettere (2002), nella religione con Janua Coeli – (Antifone) (2006), nella storia con Ça Ira-Passioni e Grande Storia (2009) e Dictatus Papae (2010).

 Per la Di Felice Edizioni ha pubblicato Fata Morgana se ne va (Collana «Gli Occhi del Pavone», 2014).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...