Anna Ruchat

RuchatAnna Ruchat è nata a Zurigo nel 1959. Ha studiato filosofia e letteratura tedesca a Pavia e Zurigo. Tra gli autori che ha tradotto dal tedesco in molti anni di attività vi sono Thomas Bernhard, Paul Celan, Nelly Sachs, Victor Klemperer, Mariella Mehr e Werner Herzog.
Dal 2001 insegna presso le Scuole Civiche di Milano. Dal 2002 si occupa della gestione dell’archivio del poeta Franco Beltrametti. Dal 2004 al 2008 ha lavorato con le Edizioni Effigie. Ha collaborato con il quotidiano «Il manifesto» e con le riviste «Il primo amore» e «Pulp». Nel 2004 è uscita la raccolta di racconti In questa vita (Casagrande).
Nel 2005 ha pubblicato il volume di poesie Geografia senza fiume (Campanotto) e, in collaborazione con la fotografa Elda Papa, il racconto Il male minore (ed. Fondazione Beltrametti). Nel 2009 è uscita, in collaborazione con l’artista Giulia Fonti, la raccolta di poesie Angeli di stoffa (Pagine d’Arte) e, nel 2010, il romanzo breve Volo in ombra (Quarup). Nel 2012 sono state pubblicati la raccolta di poesie Terra taciturna e Apocalisse con i disegni di Daniele Brolli (Campanotto) e il volume Il malinteso (Ibis).

Per la Di Felice Edizioni ha pubblicato Binomio fantastico (Collana «I Poeti di Smerilliana», 2014).

Un pensiero su “Anna Ruchat

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...