Articolo di Danilo Manera su “L’unico cielo” (da “L’Indice dei Libri del Mese”, marzo)

linares-copAbelardo Linares (1952) è noto in Spagna soprattutto come editore e collezionista. Anima infatti a Siviglia una celebre libreria, Renacimiento, che pubblica preziose collane di opere introvabili. Ma è anche un poeta davvero notevole, nonostante abbia firmato solo cinque raccolte in trent’anni. Adesso il lettore italiano ha la possibilità di conoscerlo grazie a un’essenziale antologia con testo originale a fronte, preparata da Gabriele Morelli. Linares bilancia e scioglie il senso di solitudine esistenziale e di smarrimento metafisico con versi di classica compostezza, dall’intonazione colloquiale e intimista, in scenari raccolti e dimessi, spesso notturni, attraversati da venature oniriche e meditative, che includono persino una tipologia di lune, dove quella leopardianamente impassibile viene accostata a riflessi di strofe popolari: “La luna timorosa delle pozze / che brilla come fosse una moneta. / Quella sorpresa in fondo a certi occhi / una lontana notte adolescente”. Costante è in lui il confronto con la poesia stessa, amante esigente e irraggiungibile, che non è mai un gioco, come si pensa da ragazzi, anzi: chiede in cambio la vita intera e può abbandonarti dietro un muro senza via d’uscita quando arriva la visita della vecchiaia, sola vera padrona di casa. Questa sobria ma passionale elegia contemporanea, con espliciti rimandi ai grandi maestri andalusi Antonio Machado e Luis Cernuda, individua come unico spazio di rifugio un aurorale ieri in cui si tempra lentamente la bellezza capace di rendere di nuovo e per sempre giovane il fiato dell’universo e lo sguardo del poeta. E non a caso culmina con una preghiera laica e carnale: “Non l’eternità, ma le ore / legate al tempo con te. / E nessun altro cielo, / solo quello che mi dà la tua bocca, (…) / il tuo sorriso che toglie i peccati del mondo”.

Danilo Manera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...