Marco Ferri

FERRI foto a coloriMarco Ferri, nato a Fano nel 1950, è stato direttore della biblioteca Federiciana di Fano e docente di materie bibliotecarie all’Università di Urbino. Dal 1988 al 1998, insieme a Gabriele Ghiandoni ed Ercole Bellucci ha diretto l’almanacco di letteratura «Cartolaria». Ha
pubblicato le raccolte di versi: Prove e variazioni (Fano, editrice Fortuna, 1986); L’apparenza necessaria (Pesaro, editrice Flaminia, 1990); Nero il bianco, postfazione di Massimo Raffaeli (Grottammare, Stamperia dell’arancio, 1994); Dove guardi, con una nota di Enrico Capodaglio (Ancona, peQuod, 2001); Discorsi in cucina, postfazione di Niva Lorenzini, (Torino, Aragno, 2007); e la plaquette Corpus, postfazione di Emanuele Zinato, (Brescia, L’obliquo, 2008). Nel 2002 ha vinto il premio “Carlo Bo” per la poesia. Una breve scelta dai diari è stata pubblicata dalla Fondazione Carifano nel 2009 con il titolo Cari inganni (1988–2008). Ha tradotto: L’invito di Claude Simon (Brescia, L’obliquo, 1993); I miserabili di Victor Hugo (Milano, Frassinelli, 1997); Per un’arte poetica di Raymond Queneau, in collaborazione con silvia Ferri (Brescia, L’obliquo, 2012).

Per la Di Felice Edizioni ha pubblicato Esercizi spirituali per cosmonauti (Collana «I Poeti di Smerilliana», 2013).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...